IBM Garage: dove l’innovazione diventa realtà

Nell’immaginario collettivo il garage è sinonimo di creazione, condivisione e innovazione. Amazon, Apple, Google, sono solo alcuni esempi di business di successo partiti proprio da un garage! Per questo IBM ha dato vita ad IBM Garage, centri in cui promuovere l’innovazione e co-creare, insieme ad aziende e startup, soluzioni innovative applicando le proprie tecnologie all’avanguardia per sviluppare e far crescere rapidamente progetti ed idee. Lavorando accanto agli esperti IBM, le aziende, sia di piccole che di grandi dimensioni, possono studiare i propri processi, far pratica con il Design Thinking e portare la trasformazione digitale all’interno delle proprie mura.

Agire come una startup

Entrare in uno dei Garage vuol dire cambiare prima di tutto il mindset della propria azienda. È il requisito fondamentale per diventare “agile”, combinando best practice ed esperienze, attraverso l’aiuto di esperti IBM che, tra molte altre, possono proporre soluzioni Multicloud. Questo approccio, tipico delle startup, dovrebbe essere però alla base di tutte le realtà aziendali che vogliono nel tempo essere flessibili e rispondere prontamente ai cambiamenti del proprio settore. Per raggiungere tale traguardo, occorre dunque condividere l’obiettivo da raggiungere con il team interno, lavorare in squadra, educare il proprio personale a conoscere e usare le nuove tecnologie a disposizione, dare linee guida ben precise. È proprio qui che la metodologia IBM può essere d’aiuto alle aziende che vogliono stare al passo coi tempi, grazie anche al cloud ed all’approccio end-user centrico.

La metodologia IBM Garage

La metodologia IBM Garage si avvale di strumenti e tecniche DevOps. Con IBM ed il prezioso supporto dei Business Partner, le aziende si focalizzeranno sui propri obiettivi di business per disegnare e realizzare soluzioni adeguate, il tutto in modo rapido, ma senza perdita di valore o qualità. Questo nuovo approccio mentale e organizzativo derivante dalla metodologia IBM Garage, combinato con IBM Cloud e IBM Watson, è un’ottima possibilità per le aziende di reinventarsi e trasformarsi digitalmente.

Il Ruolo Business Partner IBM

Il Business Partner IBM è in grado di fornire la propria collaborazione e competenza, sia nella conoscenza del cliente sia del settore di mercato di appartenenza. Inoltre, grazie alle proprie conoscenze, mette a disposizione le proprie risorse tecniche sia nella fase di design che di realizzazione del progetto per coadiuvare l’IBM.

Sono già molte le aziende che hanno abbracciato questa nuova metodologia IBM, come ad esempio American Airlines, Volkswagen e Kraft Heinz, tre società con esigenze diverse (dalla migrazione critica di alcune applicazioni, al miglioramento della customer experience e al rinnovamento), ma sono moltissime anche le aziende che potrebbero beneficiare di questo approccio agile e rapido proposto dall’IBM Garage.

Dove sono gli IBM Garage e cosa accade al loro interno

Gli IBM Garage sono sia luoghi fisici, con uffici in varie città del mondo, compresa Milano, che spazi virtuali dedicati a workshop e meeting con esperti IBM. Entrare in un IBM Garage vuol dire co-creare, co-eseguire, co-operare.

È possibile prenotare la propria visita e partecipare a un workshop Enterprise Design Thinking per studiare un proprio caso, il proprio target o creare un proprio MVP (Minimum Viable Product), il tutto facendosi aiutare dalla tecnologia e know-how messi a disposizione da IBM, che sarà pronta a testare velocemente il vostro progetto.

Sei pronto per trasformare la tua azienda e farla crescere rapidamente?

z15™: la nuova piattaforma IBM per la sicurezza multicloud ibridaIl settore lattiero-caseario e la sua innovazione digitale